Piscina interrata Alba in lamiera d'acciaio 11,00 m x 5,00 m - h 1,20 m

Piscina interrata Alba in lamiera d'acciaio 11,00 m x 5,00 m - h 1,20 m
zoom_out_map
chevron_left chevron_right

Piscina interrata Alba 11,00 m x 5,00 m (h 1,20 m) di forma ovale costruita con lamiera d'acciaio preformata, con sacca liner su misura.

Montaggio piscina semplice e rapido.

8.754,29 € -30% 6.128,00 €
Tasse incluse
check Disponibile

Piscina interrata Alba in lamiera d'acciaio 11,00 m x 5,00 m - h 1,20 m

Piscina interrata Alba di forma ovale composta da una struttura robusta e resistente, con parete in acciaio zincato. Rivestimento in poliestere (esterno) e liner PVC (interno), con trattamento anticorrosione e antialghe. La semplicità di installazione di queste tipologie di piscine rende possibile la realizzazione di vasche interrate economiche e rapide.

piscina interrata
piscina interrata

La piscina è realizzata interamente con una lamiera portante di buona qualità, con i seguenti vantaggi:

  • Montaggio semplice e rapido;
  • Prezzo imbattibile rispetto a tutte le altre piscine interrate;
  • Buona durata della struttura;
  • Utilizzo di liner presaldati a sacco, intercambiabili e semplici da installare.

Per l'installazione è sufficiente realizzare uno scavo ed una platea in cemento (di circa 12-15 cm), aggiungendo dei muretti di contenimento sui lati lunghi della piscina.

Una piscina prefabbricata con struttura in lamiera è installabile su qualunque terreno stabilizzato. Le norme che regolano le autorizzazioni per la costruzione sono le stesse che regolamentano la realizzazione di altre tipologie di piscine interrate prefabbricate.


Kit Piscina  NARA 

struttura in lamiera d'acciaio

1. Struttura in lamiera d'acciaio

L'intera struttura della piscina è realizzata in lamiera d'acciaio zincato autoportante e lavorata con trattamenti anti UV e Antialghe.

La struttura in lamiera ha uno spessore di 0,60 mm ed è verniciata di bianco nella parte esterna.

Sono inclusi nel prezzo i profili utili per il montaggio, con aggancio facilitato.

rivestimento liner

2. Rivestimento liner

Sacca con rivestimento interno in membrana liner PVC di colore azzurro con spessore di 0,80 mm. Elastico, con protezione dai raggi UV e di facile installazione.

Proprietà:

  • Resistenza del colore anche se in contatto col cloro;
  • Stabile contro i raggi UV;
  • Resistente al maltempo e al freddo;
  • Resistente ai prodotti per la pulizia della vasca e ai detergenti per la depurazione dell’acqua.
gruppo di filtrazione

3. Gruppo di filtrazione

Impianto preassemblato ideato per raggiungere elevate performance, progettato e prodotto seguendo precisi standard qualitativi.

  • Filtro a sabbia con valvola laterale con portata idonea al volume d'acqua della piscina;
  • Pompa Filtrazione monofase autoadescante ad alto rendimento. Coperchio del cestello prefiltro trasparente per un'ispezione rapida e accurata, albero di trasmissione in acciaio inox 316;
  • Sacchi di sabbia (materiale filtrante per filtro);
  • Raccordi vari per una filtrazione ottimale.
accessori circolazione

4. Accessori circolazione

  • Skimmer di grande portata a bocca svasata con cestello raccogli impurità, coperchio ispezionabile, aletta flottante, flange di tenuta e viti in acciaio;
  • Bocchette di mandata con getto orientabile per ottenere un effetto di movimento che rende l'immissione d'acqua più piacevole.
altri accessori

5. Altri accessori

Scaletta in acciaio inox inclusa nel prezzo, oltre ad un kit di pulizia comprensivo di:

  • Retino da superficie;
  • Spazzola da parete;
  • Aspirafondo;
  • Tubo galleggiante;
  • Manico telescopico;
  • Termometro;
  • Kit cloro.

Accessori e optional  NON INCLUSI 

cloratore salino

Cloratore salino

Con l'elettrolisi salina o produttore di cloro, non è più necessario acquistare, maneggiare e immagazzinare i tradizionali prodotti chimici per la piscina.

L'elettrocloratore genera cloro tramite il sale in modo automatico e preciso, facendo svanire molti problemi.

riscaldamento

Riscaldamento

La Pompa di Calore riscalda l'acqua della tua piscina permettendoti di estendere il periodo di utilizzo della piscina per più mesi all'anno.

La pompa di calore aria/acqua restituisce fino a 5 volte il calore catturato nell'aria ottenendo un grande risparmio e riscaldare le piscine in modo più economico.

robot pulitore

Robot pulitore

Il funzionamento automatico dei robot piscina rende il lavoro molto semplice e veloce per chi non ha tempo di pulirla. Basta accenderlo e immergerlo in acqua.

È possibile scegliere tra robot per la pulizia del fondo o robot per la pulizia dei lati della propria piscina, con telecomando o senza.

copertura invernale

Copertura invernale

La copertura invernale presenta numerosi vantaggi:

  • Protegge e limita i danni dovuti agli agenti atmosferici;
  • Limita l'aggressione della pioggia;
  • Rende sicura la piscina, evitando le cadute accidentali di bambini e animali.
trampolini

Trampolini

Oggi l'utilizzo della piscina non è più limitato solo ad attività come il nuoto e l'allenamento, ma è rivolto anche ad attività ludiche e di svago (tuffi, immersioni, giochi d'acqua con familiari e amici).

E quale miglior accessorio di un trampolino per passare del tempo in acqua divertendosi?

doccia da giardino

Doccia da giardino

Le docce fredde da giardino ti permetteranno di rinfrescarti nei mesi caldi (sciacquando via oli e creme solari ed eliminando il cloro dalla pelle senza rientrare in casa), mentre quelle solari cattureranno i raggi e produrranno acqua calda, permettendoti di bagnarti a temperature piacevoli prima e dopo l'ingresso in piscina.

bordo perimetrale

Bordo perimetrale

Il bordo antiscivolo ti permette di definire l’aderenza della tua struttura ed il suo specchio d’acqua, oltre a donare un tocco di eleganza alla tua piscina.

Disponibile in diverse angolazioni e dimensioni, è realizzato per lo più in pietra ricostruita con cemento e graniglia di marmo bianco.

prodotti chimici

Prodotti chimici

Sono pensati principalmente per mantenere la piscina sana, pulita e libera da agenti esterni, in modo che sia sempre pronta al bagno.

I principali prodotti chimici, oltre ad evitare la crescita e lo sviluppo di alghe e batteri nell’acqua, monitorano anche i livelli di ph e cloro in maniera costante.


Montaggio della piscina

Il montaggio della piscina è semplice e può essere riassunto in pochi passaggi:

scavo e soletta

1. Scavo e soletta

Partendo da un disegno di massima, delinea sul fondo i contorni della tua piscina, aiutandoti con un piolo e un tratto di spago.

Per ottenere uno spazio di lavoro sufficiente (circa 0,5 m) tutt'intorno alla vasca, lo scavo deve superare di 1 m la vasca, sia in lunghezza sia in larghezza.

La soletta in cemento armato deve avere uno spessore che varia tra i 12 e 15 cm e deve essere perfettamente a livello.

pareti di sostegno

2. Pareti di sostegno

Forma le due pareti diritte della piscina con dei muretti di sostegno, costruiti sulla soletta di cemento armato e ad essa collegati con un'armatura (ferri di richiamo). Posa i singoli strati del muretto in maniera alternata, armati con acciaio da costruzione. Riempi, in seguito, le pietre cave da costruzione (da 24 cm) con calcestruzzo magro di cemento. Il muretto di sostegno deve avere la stessa altezza della lamiera della piscina.

traccia del perimetro

3. Traccia del perimetro della vasca

Dopo aver costruito la soletta e i muretti di sostegno, delinea nuovamente sulla soletta i contorni della tua piscina aiutandoti con un piolo e un tratto di spago.

posa telo sottofondo

4. Posa del telo protettivo di sottofondo

Posa accuratamente il telo protettivo di sottofondo sulla soletta. Il telo di protezione è fornito in forma quadrata e deve essere tagliato dopo il montaggio della vasca, seguendo la linea della lamiera.

posa profilo di base

5. Posa del profilo di base

Collega i singoli elementi del profilo di base formando un ovale, con l'aiuto dei tubicini di giunzione.

Il profilo di base ultimato deve combaciare perfettamente con il perimetro della piscina tracciato precedentemente.

La lunghezza esatta del profilo di base può essere regolata dopo il montaggio della lamiera tagliando, con una sega per metalli, l'ultimo segmento del profilo.

montaggio della lamiera

6. Montaggio della lamiera

Adagia, nel mezzo dell'ovale ottenuto col profilo di base, una tavola robusta per poggiarci la lamiera arrotolata. Srotola lentamente la parate d'acciaio e inserisci la lamiera gradualmente all'interno del profilo di base.

Attenzione: le sedi preincise per lo skimmer e le bocchette di immissione devono trovarsi nella parte superiore della lamiera!

unione lamiera con profilo

7. Unione della lamiera con il profilo ad incastro

Dopo aver inserito l'intera lamiera nel profilo di base, si passa al congiungimento delle due estremità della lamiera per mezzo del profilo ad incastro.

Bisogna fare attenzione che la graffatura nella lamiera calzi perfettamente sul profilo ad incastro. Introduci il profilo ad incastro, facendolo scorrere sopra la graffatura. Un leggero movimento delle estremità della lamiera potrebbe facilitarne l'inserimento.

Non forzare l'inserimento del profilo, poiché questo potrebbe danneggiare la stabilità della piscina.

posa rivestimento con bordo

8. Posa del rivestimento con bordo di aggancio

Solleva in maniera uniforme la parte verticale del rivestimento e agganciala alla lamiera col bordo.

Per mantenere la rotondità della parete e fissare il bordo, applica il telo di volta in volta dopo l'aggancio di un pezzo di corrimano. Procedi in questo modo, fino a completare l'aggancio di tutto il liner.

Eventuali pieghe oblique sulla parte verticale possono essere eliminate solo rimuovendo il corrimano e riagganciando il liner.

riempimento pareti vasca

9. Riempimento delle pareti della vasca

Una volta installati i pannelli, fai attenzione a non riempire assolutamente le pareti laterali con sabbia, pietrisco o altro materiale a scorrimento. In linea di massima consigliamo, per il riempimento, del calcestruzzo magro di cemento dello spessore di circa 20 cm.

Il riempimento delle pareti deve essere realizzato senza interruzioni e simultaneamente a quello dell'acqua. Dato che il calcestruzzo è notevolmente più pesante dell'acqua, nel caso di un riempimento troppo veloce si corre il rischio di rovinare la vasca.

riempimento vasca

10. Riempimento della vasca

Controlla che il liner sia ben fissato ed elimina eventuali pieghe sul fondo. Comincia a riempire la vasca con un po' d'acqua. Con un livello dell'acqua di circa 2 cm, puoi spianare le rimanenti pieghe con una spazzola o con i piedi.

Adesso puoi far entrare l'acqua e riempire la vasca, senza interruzioni. Una volta effettuata l'operazione di riempimento della tua piscina, è arrivato il momento di tuffarti e divertirti!

CA-7200164
4 kg
8432611665651

chat Recensioni (0)